Kit Elisa per la Calprotectina

Test accurato per la misurazione della Calprotectina umana 

Con il kit Elisa per la Calprotectina, è possibile eseguire una diagnosi differenziata tra le malattie infiammatorie intestinali (IBD) e la sindrome dell’intestino irritabile (IBS)  in modo non invasivo ed economico, analizzando un campione di feci. Nei disturbi organici come IBD, la concentrazione fecale della calprotectina aumenta in modo significativo, mentre nei disturbi funzionali come IBS ciò non si verifica.

Il kit Elisa per la Calprotectina può essere utilizzato anche per monitorare la guarigione della mucosa di pazienti con IBD. Questo, per esempio, aiuta  il professionista a prendere decisioni opportune in materia di farmaci e a decidere se c’è la necessità di ulteriori procedure mediche come l’endoscopia o la chirurgia.

Applicazioni 

  • Differenzia le malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD) dalla sindrome dell’intestino irritabile (IBS) 
  • Monitoraggio della guarigione della mucosa nei pazienti con IBD 
  • Prognosi di recidive (remissione clinica) 
  • Facile campionamento 
  • La consistenza delle feci non influenza il risultato 
  • E’ necessaria solo una piccola quantità di campione 
  • Facilità di movimentazione dei campioni utilizzando tubi di estrazione igienici  = tempo di processamento ridotto 
  • Analisi Semplice 
  • Ampio intervallo di quantificazione  (25-2500 mg / kg nelle feci) con una sola diluizione del campione
  • Si adatta direttamente nei sistemi automatizzati (ad es Dynex DS2) 
  • I risultati sono stati confermati da un test validato
  • Per prestazioni analitiche ottimali è altamente raccomandato l’utilizzo dei tubi di estrazione indicati nel box-insert (Biohit Extraction Tubes Cat. N. 602 270)

Avviso: Disponibilità limitata in alcuni paesi. Vi preghiamo di contattarci per ulteriori informazioni: info.italy (at) biohit.fi.


Background clinico

Il kit Elisa per la calprotectina della Biohit è un test quantitativo che fornisce una distinzione affidabile tra malattie infiammatorie intestinali (IBD) e la sindrome dell’intestino irritabile (IBS). IBD è comunemente associata a condizioni come la colite ulcerosa e morbo di Crohn. I pazienti affetti sia da IBS o IBD possono accusare sintomi simili e un esame clinico da solo potrebbe non essere sufficiente a dare una diagnosi specifica. Inoltre, queste condizioni possono apparire dalla prima infanzia alla tarda età adulta e la diagnosi è spesso ritardata a causa di sintomi vaghi o riluttanza ad effettuare endoscopia.